Rutgers University ospita Prima Cerimonia di naturalizzazione

21 Novembre 2011 - non ci sono commenti . Posted by in democrazia culturale .

Being Sworn In

Il 15 novembre 2011, Rutgers University del programma sull'immigrazione e la democrazia ha ospitato un evento storico: la sua prima cerimonia di naturalizzazione.

Con le bandiere degli Stati Uniti, NJ e Rutgers volo, 34 i candidati provenienti da 17 paesi e cinque continenti, ha compiuto questo passo drammatico, di entrare formalmente la cittadinanza statunitense come cittadini naturalizzati. Si andava in età 20-68 e provenivano da 17 diverse nazioni tra cui Pakistan, Polonia, India, Italia, Nepal, Nigeria, Egitto, El Salvador.

Dr. Ruth Mandel, direttore dell'Istituto di Politica Eagleton, ha accolto con favore e si congratulò con i candidati e le loro famiglie, e si riflette sulla storia della sua famiglia di immigrati e rifugiati provenienti da Austria, occupata dai nazisti più di 60 anni fa.

Dr. John Thompson, direttore distretto degli Stati Uniti Cittadinanza e Servizi Immigrazione, e un alunno Rutgers, ha spiegato i diritti e doveri di cittadinanza americana, e Field Office Director Randi Borgen ha portato i candidati nel giuramento di ufficio. Dr. Anastasia Mann, Direttore del Programma per l'immigrazione e la democrazia messo in luce vantaggi che immigrati New Jersey offre allo Stato, e Isabel Nazario, Vice Presidente della Community Partnerships parlato del significato degli attuali cambiamenti demografici per il futuro della nazione.

Naturalization Ceremony at Rutgers

Durante la cerimonia, Katherine De La Merced, uno studente RU e membro del coro Voorhees eseguito un una versione a cappella di Star Spangled Banner. Primo anno lo studente laureato, Marlon Avellan, un cittadino naturalizzato di recente dal Costa Rica, ha portato i candidati nel Pledge of Allegiance.

Cerimonia di naturalizzazione Prima Ospitato presso la Rutgers University:

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in programma.

Visualizza Calendar

Traduttore

Contattaci