Cittadinanza Rutgers

GRAZIE, VOLONTARI! (NB)

4 Mag 2012 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers .

Grazie Poster

Grazie cittadinanza volontari Rutgers!

Domenica, 9 dicembre è reso possibile per la cittadinanza Rutgers di fornire assistenza domanda di naturalizzazione a circa 60 residenti permanenti legali. "Gli americani per scelta", che ha partecipato rappresentati 25 paesi diversi tra cui Argentina, Australia, Canada, Cile, Cina, Costa Rica, Cuba, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, El Salvador, Guatemala, Haiti, India, Italia, Giamaica, Liberia, Messico , Paraguay, Perù, Filippine, Sierra Leone, Corea del Sud, Spagna e Venezuela.

Come volontari impegnati, avete accolto i partecipanti a Rutgers e li ha aiutati a passare il percorso di cittadinanza degli Stati Uniti. Per molti, è stata la prima visita a Rutgers e un giorno molti di loro non potrà mai dimenticare. Grazie!
Alcune richieste:

  • Dì ai tuoi amici e familiari in merito al progetto. Siamo sempre alla ricerca di nuovi partner, volontari e finanziatori. Questi potrebbero essere persone, società o organizzazioni. Inviate le vostre idee per CR@eagleton.rutgers.edu .
  • Si prega di prendere qualche minuto per raccontarci la tua esperienza cittadinanza Rutgers. Il tuo feedback ci aiuterà a sapere che cosa sta funzionando bene e ciò che potrebbe essere migliorato.
  • Torna indietro! Non vediamo l'ora di lavorare con voi. Cittadinanza Rutgers terrà unità di assistenza di Domenica, 10 Marzo a New Brunswick, Sabato, 30 marzo a Camden, e Sabato, 6 aprile a Newark.
  • Trova le foto fresche e lasciare commenti sulla giornata sulla pagina Facebook CR.

Ancora una volta, la ringrazio per avermi generosamente il vostro tempo, il vostro talento e la vostra passione!

Con gratitudine,

Il team di Rutgers Cittadinanza

GRAZIE, VOLONTARI! (Camden)

26 Aprile 2012 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers .

Grazie Poster

Grazie cittadinanza volontari Rutgers!

Sabato pomeriggio, è reso possibile per la cittadinanza Rutgers di fornire assistenza domanda di naturalizzazione a 63 residenti legali permanenti. "Gli americani per scelta", che ha partecipato rappresentati 33 paesi diversi tra cui la Polonia, Haiti, Cina, Ghana, Filippine, Guatemala, Cuba, Messico, Russia, Egitto, Bermuda, Ecuador, Belgio e Corea.

Come volontari impegnati, avete accolto i partecipanti a Rutgers e li ha aiutati a passare il percorso di cittadinanza degli Stati Uniti. Per molti, è stata la prima visita a Rutgers e un giorno molti di loro non potrà mai dimenticare. Grazie!

Alcune richieste:

  • Dì ai tuoi amici e familiari in merito al progetto. Siamo sempre alla ricerca di nuovi partner, volontari e finanziatori. Questi potrebbero essere persone, società o organizzazioni. Inviate le vostre idee per CR@eagleton.rutgers.edu.
  • Si prega di prendere qualche minuto per raccontarci la tua esperienza cittadinanza Rutgers. Il tuo feedback ci aiuterà a sapere che cosa sta funzionando bene e ciò che potrebbe essere migliorato.
  • Torna indietro! Non vediamo l'ora di lavorare con voi. Cittadinanza Rutgers terrà unità di assistenza su Sabato 10 Novembre a Newark e Domenica 9 Dicembre a New Brunswick .
  • Trova le foto fresche e lasciare commenti sulla giornata sulla pagina Facebook CR.

Ancora una volta, la ringrazio per avermi generosamente il vostro tempo, il vostro talento e la vostra passione!

Con gratitudine,

Randi M. Chielewski
Janice fine
Joanne Gottesman
Andrea Huerta
Eve Klothen
Liz Zahler

Cittadinanza Rutgers: Jersey Roots, Global Reach

23 aprile 2012 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers .

Spagnolo:

Cinese:

Coreano:

Saakshi Arora Intervista

23 aprile 2012 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers .

Saakshi Arora, un junior presso la Rutgers University, ha recentemente partecipato a una cerimonia di naturalizzazione ospitato da Cittadinanza Rutgers presso l'Istituto di Politica Eagleton. Lì, lei e sua madre sono diventati cittadini pienamente naturalizzati degli Stati Uniti. Vanessa Matthews, un volontario con il programma Eagleton su immigrazione e democrazia, ha intervistato la signora Arora per un articolo in Cittadinanza Rutgers ' newsletter e la pagina web http://epid.rutgers.edu/gallery/citizenship-rutgers/ .

Saakshi, uno studente di Rutgers, la madre, un ricercatore, e altri nuovi americani hanno alzato le mani diritti come sono stati prestato giuramento come cittadini degli Stati Uniti presso la Rutgers University, nel novembre 2011.

Vanessa: Qual è il tuo paese natale e per quanto tempo hai vissuto negli Stati Uniti?
Saakshi: Ho 20 anni ed è nato in India. Ho vissuto negli Stati Uniti per 11 anni. Quando avevo 9 anni, mia madre ha un (H1B) visto di lavoro con una società farmaceutica negli Stati Uniti, che è quando ci siamo trasferiti.

Vanessa: Qual è stato il processo come per voi di diventare un cittadino naturalizzato?
Saakshi: in realtà ho pensato che era veramente bello. Quando sono andato a prendere la (cittadinanza) prova a Newark, ero molto nervoso, ma hanno detto che ho passato! Circa cinque minuti dopo qualcuno mi ha invitato alla cerimonia di cittadinanza Rutgers. Sono stato felice di accettare perché far parte di Rutgers e Douglass (College) è stata un'esperienza incredibile in modo da essere naturalizzato nel campus era una grande idea.

Vanessa: Puoi descrivere la tua esperienza come LPR al RU? Hai tutto libero da ostacoli?
Saakshi: Sono venuto negli Stati Uniti con un visto H1B attraverso il lavoro di mia madre, quindi non ho davvero affrontare qualsiasi sfida su grande Rutgers. Dopo un paio di anni, abbiamo fatto domanda per una carta verde attraverso la sua società e 5 anni dopo che abbiamo applicato per la cittadinanza. Ci è voluto un po ', ma abbiamo finalmente capito e programma Rutgers' per esaminare la domanda e dei documenti è stato grande. Eravamo davvero preoccupati sulla necessità o meno che stavamo facendo nel modo giusto, quindi è stato bello avere tutte le nostre domande.

Vanessa: Come, se non del tutto, è cambiato il tuo punto di vista naturalizzazione per l'istruzione superiore o che vivono negli Stati Uniti, in generale?
Saakshi: Sai, mi è stato chiesto la stessa domanda quando ho completato l'esame di Newark dopo aver scoperto che era uno studente di Rutgers. In quel momento, non ho sentito nulla di diverso, ho pensato che fosse solo cambiando dall'essere un cittadino indiano ad essere un cittadino americano. Ma poi ho capito che questo è un grosso problema. Ora sono davvero entusiasta di voto, che non ho potuto fare quando ho compiuto 18 anni, e questo è un anno enorme per farlo. Essere un cittadino degli Stati Uniti mi dà anche un vantaggio in più di qualificazione per borse di studio, che non avevano accesso a prima, quindi va benissimo.

Vanessa: Che intuizione o consiglio si sente di offrire agli altri studenti, LPRS o studenti privi di documenti, nel perseguire un percorso di cittadinanza?
Saakshi: Mi sarebbe sicuramente dire loro di prendere il tempo per ogni cosa la ricerca. E 'difficile stare bene con la modifica la cittadinanza e la gente passerà attraverso quei sentimenti contrastanti. Ma penso che è grande una volta che fate perché avete tante altre opzioni e sono in grado di sviluppare un percorso di carriera per dare i vostri figli migliori opportunità, come mia madre ha fatto. Non ho avuto molti allegati che torna in India da quando avevo solo 9, quindi è stato meno difficile per me, ma una volta che le persone accettano che il cambiamento, allora penso che le prestazioni sono impressionanti.

Vanessa: Che cosa, se del caso, di altre risorse sono state utilizzate per conoscere e rendere più facili naturalizzazione?
Saakshi: Abbiamo principalmente usato il sito web ordinario di USCIS e gli strumenti di Rutgers cittadinanza.

Vanessa: Dal momento che hanno partecipato alla cerimonia di naturalizzazione a RU, come ci si sente per ottenere la cittadinanza nello stesso campus dove si sta anche guadagnare il vostro grado?
Saakshi: Non posso dirvi quanto ero emozionato. Non era come un giorno normale. Ho detto a mia madre: "Mamma, io vado al mio campus di diventare un cittadino." E 'stato un grande affare della mia vita. Mia madre ha cambiato la sua vita per portare me negli Stati Uniti per una migliore opportunità e non riuscivo a pensare a una persona migliore per ottenere naturalizzato con.

Saakshi e sua madre posare con un dipendente del Dipartimento di Homeland Security dopo aver prestato giuramento di fedeltà.


Vanessa: Dal momento che tu e tua madre erano naturalizzati, allo stesso tempo, si potrebbe descrivere quello che pensi che la madre-figlia esperienza (o con altri parenti)?
Saakshi: Ho una sorella minore che si trova a 8 ed è nato qui, quindi non ci sono altri fratelli che andavano a prendere naturalizzato, quindi era solo la mia mamma e me. Tuttavia, mia sorella era estremamente eccitato per noi. Vide quanto sia speciale l'esperienza è stata ed è stato anche sconvolto dal fatto che lei non poteva farlo, anche. Mia mamma è stata la mia roccia, che è stata con me tutto il tempo, quindi è stato incredibile a che fare con lei. Nel frattempo, ora mia sorella è entusiasta posso andare a votare per il bilancio della sua scuola così la sua classe può vincere un gelato sociale (ride).

Vanessa: Quali sono i tuoi obiettivi professionali o futura come un "ufficiale" americano?
Saakshi: (ride) In questo momento sto studiando Psicologia e Neuroscienze e voglio perseguire scuola di medicina in futuro.

Vanessa: C'è qualcos'altro che vuoi condividere con la cittadinanza Rutgers o la comunità di immigrati sulla tua esperienza?
Saakshi: Vorrei solo dire che questo è un processo incredibile di passare attraverso, ma tutti hanno bisogno di essere disposti a ottenere l'aiuto. Si tratta di un processo ampio e costoso, non so come le persone con chi lotta con i soldi avrebbe pagato per questo, ma mi piacerebbe ricerca per qualsiasi tipo di assistenza. Penso che il motivo principale per cui la gente esita ad applicare è perché è noioso, ridondante e di difficile comprensione, in modo sicuramente non abbiate paura di chiedere aiuto.

Vanessa: Grazie mille per il vostro tempo, Saakshi! E 'stato fantastico chiacchierare con voi!

CITTADINANZA RUTGERS disponibili sul RU-WAKE UP TV RUTGERS

19 APRILE 2012 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers , Notizie .

Anastasia Mann, direttore del EPID, ha parlato durante un colloquio in merito a cittadinanza Rutgers il 19 aprile 2012 su Wake Up RU TV programma di Rutgers.

Intervista accade 12:45 minuti trovi

Nota: Se il video non funziona, si prega di andare a http://rutv.rutgers.edu/programming-channels/wake-rutgers e trovare il 19 aprile 2012 video.

Rutgers lancia Tri-Campus 'Cittadinanza Rutgers'

11 ottobre 2011 - non ci sono commenti. Inviato da in Cittadinanza Rutgers .

Immigrant Family

Una famiglia molto felice immigrato CR New Brunswick!

Il meglio della Rutgers è stata esposta con il lancio di cittadinanza Rutgers, un'università un'applicazione basata su progetto di assistenza alla cittadinanza, a New Brunswick il 9 aprile 2011.

Questo tri-campus collaborazione ha portato i rappresentanti dei New Jersey circa 400.000 residenti legali permanenti presso l'Student Center di New Brunswick. Ogni partecipante è seduto con un avvocato di immigrazione per esaminare i loro documenti e da un membro studenti, docenti o personale che era stato addestrato nel modulo N200.

Studenti, docenti, personale e alunni provenienti da 24 paesi di tutto il mondo e intorno a New Jersey, sono rimboccati le maniche per fare il lavoro di integrazione, insieme con amici, colleghi, compagni di scuola e vicini di casa.

Grazie a 50 + Rutgers volontari ed i nostri amici della City University di New York CITTADINANZA ORA!, Circa 100 persone ha avuto una consulenza gratuita con un avvocato di immigrazione. Di questi poco più di 50 persone ha incontrato l'ammissibilità standard per compilare la domanda. Tutto questo è stato realizzato in un finestra tre ore.

Coloro che hanno ricevuto assistenza professionale legale gratuita di avvocati di immigrazione volontariamente il loro tempo compreso studenti Rutgers (grad e undergrad), il personale (dallo sviluppo a servizi di ristorazione), e docenti (almeno uno dei reparti sedia, e numerosi altri), insieme con la loro amici, parenti e vicini di casa.

Diversità piani del New Jersey è stata esposta tra coloro che hanno partecipato. Sono arrivati ​​da 24 nazioni diverse: il Regno Unito, India, Filippine, Nigeria, Honduras, Slovacchia, Costa Rica, Guatemala, Messico, Sierra Leone, Giamaica, Indonesia, Sri Lanka, El Salvador, Portogallo, Argentina, Repubblica di Georgia, Ghana, Perù, Hong Kong, e la Repubblica Dominicana.

Studenti volontari hanno contribuito le loro conoscenze culturali, capacità di linguaggio, know-how tecnico ed entusiasmo civico.

Cittadinanza NOW personale (direttore, Allan Wernick, Vice Direttore, James McGovern e Coordinatore Progetti Speciali, Kymete Gashi), a condizione critica assistenza tecnica sulla base di 14 anni di storia di gestire tale progetto attraverso i cinque distretti di New York City.

Bonner capo Giuseppe Céspedes ha portato i quadri energico e qualificato di volontari universitari metodicamente attraverso il faticoso processo di assistenza dell'applicazione.

Giuseppe Cespedes and Dr. Anastasia Mann

Giuseppe Cespedes e il Dr. Anastasia Mann

Un'impresa cooperativa su una scala senza precedenti, Cittadinanza Rutgers raccolse docenti, studenti ed ex studenti delle scuole di diritto Rutgers a Camden e Newark. Hanno fornito gran parte gli orientamenti necessari e le competenze.

Come le migliori collaborazioni, Cittadinanza Rutgers sposa spirito di corpo con efficienza ed eccellenza. Tutti erano facilmente esposti a questo evento calcio d'inizio.

Onward! A delante!

Restate sintonizzati: prossime tappe per la cittadinanza Rutgers sono unità a Camden (10/1) e Newark (10/29)!

Per informazioni su come entrare nel Cittadinanza Rutgers corpo di volontari, sostenendo lo sforzo finanziario, o ricevere assistenza, scrivere al Dr. Anastasia Mann amann@rutgers.edu

Traduttore

Contattaci